Manduria. Durante: finiti gli spazi al Cimitero, ora le sepolture nelle aiuole

Finiti i posti a terra, adesso per fronteggiare l’emergenza addirittura stanno utilizzando per le sepolture a terra piccoli spazi all’interno delle aiuole, che vergogna!!

L’ex consigliere comunale Arcangelo Durante continua a mantenere alta l’attenzione sull’emergenza Cimitero a Manduria- Una problematica di facile soluzione se solo si adottassero le soluzioni da lui suggerite e riportate più volte sugli organi d’informazione
Prima di tutto – afferma Durante – bisognerebbe eseguire le tante esumazioni programmate da oltre un anno, relativi ai defunti 2011/2012 per liberare tanti altri posti a terra. Poi bisognerebbe trasferire i circa 70 feretri nella nuova colombaia appoggiati provvisoriamente presso cappelle o stele di amici o parenti, peraltro gli stessi parenti da diversi mesi hanno già versato la somma di circa 2 mila euro al Comune. Inoltre, in attesa della quarta colombaia la cui realizzazione presumo ci vorrà qualche anno, per superare l’emergenza bisognerebbe installare centinaia e centinaia di loculi e cellette prefabbricati lungo il muro perimetrale del cimitero, ad un’altezza massimo di 2 metri per favorire l’accesso a tutti, agevolando i disabili.

Potrebbero interessarti anche...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: