Danza: a Grottaglie Stage di Alta Formazione

Dopo André De La Roche e Rosy Lo Conte, l’ “a.s.d. Dejanira ballet” porterà a Grottaglie il grande ballerino e coreografo Bill Goodson.
Sabato 20 Dicembredalle 16.30 alle 19.30 e domenica 21 dicembre dalle 9.30 alle 12.30, gli allievi della scuola, suddivisi in due gruppi – quello dei principianti (dai 6 ai 10 anni) e quello degli intermedi (dagli 11 anni in su) – potranno incontrare uno dei più grandi del mondo della televisione e del teatro, presso il Palazzetto dello Sport “Campitelli” di Grottaglie.
«Goodson – ha detto la maestra di danza Dejanira D’Elia – mi ha colpito per il suo genere particolare e divertente: il “funky jazz”. Bill è una persona simpatica e solare che con il suo modo grintoso di ballare, infonde gioia».
Coreografo di fama internazionale, nella sua carriera Goodson ha collaborato con artisti del calibro di Michael Jackson, Diana Ross, Paula Abdul, Stivie Wonder, Gloria Estefan. Ha lavorato per i Gremmy Awards e per film come “Electric Boogaloo” e “Il gioiello del Nilo”. Da anni è il coreografo del più prestigioso teatro francese, il Moulin Rouge di Parigi. In Italia ha curato le coreografie di programmi televisivi e teatrali di successo lavorando con personaggi come Giorgio Panariello, Lucio Dalla, Sabrina Ferilli, Pippo Baudo, Paola Barale, Maria De Filippi, Piero Chiambretti, Michelle Hunziker, Enrico Brignano e Renato Zero.
«Per noi – ha evidenziato Dejanira – è importante proporre ai nostri allievi, stage con personalità del mondo della danza. Iniziative come queste sono fondamentali per la formazione e per la crescita professionale di un ballerino, che deve andare oltre l’insegnamento del proprio maestro. È per questo che a tre mesi dall’inaugurazione della scuola, abbiamo organizzato già tre stage. A settembre André De La Roche ha inaugurato con il suo stage la nostra scuola. Il 31 ottobre è stata con noi Rosy Lo Conte, ballerina di Amici, per la serata “Halloween in Danza”. Ed ora incontreremo Bill Goodson, che ho incontrato numerose volte nel corso della mia formazione professionale. E gli stage non finiranno qui. Proseguiranno a cadenza quasi mensile fino allo spettacolo di fine anno accademico che si terrà a giugno 2015».

 

 

 

 

 

 

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: