Consulta Giovanile. Barbieri: “Strumento partecipativo che apporterà grossi benefici”

Ringraziando a nome dell’Amministrazione per l’impegno profuso nella realizzazione di una bozza di Regolamento che prevede l’istituzione di una Consulta Giovanile anche nel Comune di Manduria, il consigliere comunale Pierpaolo Barbieri invita i gruppi dei Giovani Democratici e dei Giovani per Manduria, “al di là delle piccole divergenze di vedute, assolutamente legittime a continuare questo percorso di collaborazione, che deve avere come fine ultimo quello della costituzione della nuova classe dirigente di questo paese”.
“A tal proposito – scrive Barbieri in una nota – mi impegno ufficialmente affinchè, sia la bozza di regolamento, sia le successive richieste di revisione, possano diventare subito oggetto di discussione nelle opportune Commissioni Consiliari prima, ed in Consiglio Comunale poi, così da poter approvare in tempi brevissimi lo strumento partecipativo.
Continuo ad essere fortemente convinto che i giovani siano una risorsa: tuttavia, purchè lo siano, c’è bisogno che agli stessi sia riconosciuto un ruolo istituzionale che li avvicini alla macchina amministrativa, oltre che alla politica attiva di questa città. In quest’ ottica, sono certo, che la Consulta Giovanile potrà apportare grossi benefici”.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: