Bomba al Tribunale di Brindisi: per fortuna solo un falso allarme

BRINDISI – Falso allarme bomba questa mattina al Tribunale di Brindisi. Intorno alle 11.30 una telefonata anonima giunta al centralino del Palazzo di Giustizia ha annunciato la presenza di un ordigno facendo scattare la procedura di sgombero.
Sospesa in attesa che si completasse l’ispezione delle aule e degli uffici da parte degli artificieri dei Carabinieri, l’attività giudiziaria è ripresa normalmente intorno alle 13.
Indagini sono in corso per tentare l’identificazione dell’autore della telefonata anonima e accertare le ragioni del procurato allarme che non si esclude possa essere collegato alla celebrazione di un processo per mafia la cui udienza stava per iniziare nell’aula bunker del Tribunale.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: