Bilancio positivo per la Scuola di Formazione Politica di Manduria Lab

La Scuola di Formazione politica, curata da Manduria Lab con la collaborazione di docenti dell’Università del Salento, nonché di dirigenti delle pubbliche amministrazioni, ha concluso il primo ciclo di lezioni. Dopo la pausa estiva la scuola riprenderà l’attività nel prossimo autunno. Intanto è il momento dei bilanci e dei ringraziamenti. “Un particolare ringraziamento va all’Istituto Tecnico “Einaudi” e alla sua Dirigente, che ci hanno gentilmente offerto ospitalità. – scrive in una nota Manduria Lab – La Scuola era aperta a tutti e ha visto la partecipazione di cittadini di ogni età e formazione culturale, evidentemente interessati alla proposta di divenire ancor più “cittadini consapevoli”. Ma non possiamo negare che grande soddisfazione ha suscitato in noi la presenza di tanti giovani, tra cui un nutrito gruppetto di diplomandi dell’Einaudi, accompagnati dai loro docenti, professori Di Maglie e Nigro, per i quali la frequenza del corso ha costituito credito formativo.
Il nostro intento era ed è quello di fornire alcuni strumenti basilari per comprendere meglio il funzionamento degli Enti locali, con uno sguardo alla complessità della macchina amministrativa, alla distribuzione di responsabilità e competenze, alle risorse finanziarie, alle prospettive di sviluppo. Argomenti sicuramente molto vasti, che saremo pronti a riprendere e approfondire in successive lezioni, che potrebbero avere un corollario in esercitazioni di tipo pratico.
Infine, ma non per ultimi, ringraziamo tutti i docenti che si sono prodigati, a titolo assolutamente gratuito, nel metterci a parte delle competenze acquisite nei rispettivi campi d’azione: il Dott. Agostino Galeone, il Prof. Fabio Saponaro, il Dott. Raimondo Turco, il Prof. Luigi Diviggiano, il Prof. Luca Caputo, l’Avv. Gabriela Nunzella, la Dott.ssa Silvia Gravili, la Dott.ssa Maria Lerario, il Prof. Luigino Sergio.”

Questo slideshow richiede JavaScript.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: