Amministrazione Comunale di Sava al fianco degli olivicoltori per il dramma xylella

Il sindaco di Sava Dario Iaia e il vicesindaco MirKo Piccolo hanno partecipato questa mattina alla manifestazione organizzata da Coldiretti contro la xylella.

Il mondo agricolo protesta con i trattori in strada a Lecce contro la inadeguata gestione politica del dramma della Xylella fastidiosa, il batterio killer che sta mettendo in ginocchio l’intera economia verde della Puglia uccidendo i suoi ulivi.
“La situazione è gravissima – afferma Iaia – “da un lato una malattia che procede a grandi passi e che ha raggiunto il nostro territorio e dall’altra una Regione incapace, sin dall’inizio, di affrontare il problema e responsabile dell’avanzamento del patogeno. Si sono persi anni dietro la demagogia, il falso ambientalismo e gli stregoni, offendendo la scienza e gli studiosi ed oggi i risultati sono sotto gli occhi di tutti. Non possiamo più perdere tempo né accontentarci di decreti, come l’ultimo del governo, che lasciano il tempo che trovano e sono elemosine che non servono alla nostra terra. Noi abbiamo bisogno – conclude il primo cittadino savese – di una politica che decida e che sia accanto al mondo agricolo con serietà e competenza.“

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: