Al Parco Archeologico di Manduria si celebra il “Solstizio d’Estate”

Domenica 20 Giugno 2021, dalle ore 21.00, in prima edizione e solo su prenotazione si celebrerà il “Solstizio d’Estate” al Parco Archeologico delle Mura Messapiche, in Piazza Scegnu, Manduria.

Un evento notturno, unico nel suo genere,  originale nei contenuti, suggestivo nell’allestimento e con unico scopo: Rinascere attraverso la Storia e la Cultura. L’evento è stato organizzato grazie alla sinergia d’intenti e di professionalità della Cooperativa Spirito Salentino, del Gruppo di gestione Cuore Messapico, dell’Associazione Frammenti, dell’Associazione Vento Refolo, di Produttori di Manduria, Comes Food – Prodotti Artigianali, con il patrocinio morale del Comune di Manduria e con la partecipazione straordinaria degli artisti Vania Palumbo e Andrea Cataldo del gruppo Ensemble Concentus (premio di Italia Medievale – XV edizione per la categoria ‘Spettacolo” ) con in loro programma inedito : “Musica e Canti d’Amore per la notte del Solstizio”.
L’arte, la storia, l’amore e la natura sono strumenti potenti per rimanere uniti e
superare insieme momenti difficili. 
Il simbolismo è fondamentale per rafforzare i legami e godere insieme dello spazio pubblico quale bene comune suscitando il piacere di vivere e rivivere la propria città, la propria storia, creando incontri ed emozioni tra grandi e piccini, musicisti, appassionati, aspiranti o semplicemente curiosi e sviluppando una cultura di Pace o l’idea di Unità.
L’evento Solstizio d’amore, puro simbolismo, celebra la bellezza e l’amore: una
notte di promesse e di speranze; una notte per rimuovere i vincoli d’amore e per
trovare il vero amore. Sole e Luna si incontrano nel giorno più lungo dell’anno e in
uno dei luoghi culturali più suggestivi della città ed è Eclissi Totale per poi sentirsi
avvolti dall’arcobaleno dell’amore; il sole vince sulle tenebre e metaforicamente il
bene vince sul male, sarà un segno di Rinascita ed Inizio di una nuova Vita. Ciò che
sarà importante non è quello che accadrà: fare incontrare generazioni diverse e far
vivere da protagonisti ed in maniera consapevole; perché ciò che accadrà durante la
festa del solstizio, è anche parte del proprio patrimonio e del proprio vissuto.
Per info o prenotazione: 333/4875023 – 327/4003512
 
 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: