A Sava “Certificazione Anagrafica” a portata di click…come accedere

Continua l’attività di digitalizzazione dei servizi demografici al Comune di Sava. Dopo la Carta d’identità elettronica, il passaggio, nel 2018, ad A.N.P.R. (Anagrafe nazionale popolazione residente, da oggi, accedendo al sito istituzionale del Comune di Sava e cliccando sul tasto

 “CERTIFICAZIONE ANAGRAFICA ON LINE” ogni cittadino, professionista, operatore di centri CAF si collegherà automaticamente al portale https://sava.comune-online.it/web/servizi-demografici e potrà accedere ai dati anagrafici propri, dei componenti della propria famiglia anagrafica cliccando su “certificazioni e visure anagrafiche” e di tutti i cittadini residenti a Sava cliccando su “certificazioni per altri soggetti”. 

Ne ha dato notizia il sindaco di Sava Dario Iaia soddisfatto dei passi in avanti che l’apparato amministrativo del Comune sta facendo per migliorare i servizi al cittadino.

Per accedere ai dati anagrafici occorrerà utilizzare la propria identità digitale pubblica, sia essa lo SPID, la CIE (Carta d’Identità Elettronica), la Tessera Sanitaria regolarmente attivata dalla Regione Puglia ed in ultimo anche la CNS (Carta Nazionale dei Servizi) a mezzo della propria firma digitale.​ I cittadini potranno, inoltre, autocertificare tutti i propri dati anagrafici ma anche creare atti notori per pubbliche amministrazioni e per privati, operarne il download, la stampa e l’invio per mail.

Questo potrà essere fatto  anche per tutte le certificazioni anagrafiche rilasciate da ANPR e ritenute utili, fatta eccezione per la documentazione in bollo che, invece, dovrà essere richiesta allo sportello anagrafico. ​Il servizio si potrà raggiungere anche da cellulare scaricando l’app Municipium, scegliendo fra i vari comuni che si avvalgono di questa app il Comune di Sava, e cliccando sul tasto “servizi on line”. Da tale app, tuttavia, sarà possibile accedere al portale solo con Spid e solo per i dati anagrafici propri e del proprio nucleo familiare registrato in anagrafe.

Il sindaco Dario Iaia ringrazia la dr.ssa Palma Soleto e tutta l’area dei servizi demografici per il grande lavoro svolto. 

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: