A Maruggio scoperta discarica non autorizzata

Una vera e propria discarica non autorizzata. E’ quella rinvenuta dai Carabinieri della Compagnia di Manduria che, impegnati in una serie di servizi finalizzati a contrastare i reati in materia ambientale, negli ultimi giorni hanno intensificato i controlli presso i centri di raccolta e smaltimento dei rifiuti adibiti allo specifico settore. In tale ambito, i militari Stazione di Maruggio in sinergia con quelli del NOE di Lecce, hanno controllato la sede dell’azienda che si occupa della raccolta e dello smaltimento rifiuti del comune di Maruggio, riscontrando gestione irregolare di tale attività in quanto, in assenza delle previste autorizzazioni, era stato adibito un piazzale scoperto, completamente sterrato, e, quindi, su superficie non impermeabilizzata, allo stoccaggio di materiali di risulta. I militari hanno inoltre rinvenuto 7 cassoni scarrabili, di cui 6 colmi di rifiuti urbani del tipo vetro, cartone, multi materiale, sfalci di potatura, inerti da demolizione nonché rifiuti vari da cui usciva fuori percolato, liquido che finiva nel terreno sottostante. Per tali motivi, al termine del controllo, l’amministratore unico dell’azienda è stato deferito all’A.G. di Taranto per gestione di rifiuti non autorizzata.

noe

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: