A Manduria open space “Un giorno… nelle Terre del Primitivo”.

L’Associazione “Mondi Possibili – Confronto creativo e Partecipazione attiva” con sede legale a Manduria e sedi distaccate a Lecce e Brindisi, Sabato 28 marzo 2015, al Consorzio Produttori Vini di Manduria, dalle ore 16.00 alle ore 20.00, realizza, in collaborazione con l’Associazione Sociologia in Progress, il Laboratorio di Progettazione Partecipata “Un giorno… nelle Terre del Primitivo”.
Si tratta di una proposta di studio gratuita promossa durante la “Fiera Pessima 2015” e aperta a chiunque ha dimostrato volontà di iscriversi (per un limite massimo di trenta partecipanti).
Insieme agli iscritti, secondo l’approccio OST (Open Space Technology), guidato da sociologhe e sociologi esperti, avvieremo uno spazio aperto di discussione sul tema “Tu come comunicheresti l’unicità dell’area del Primitivo? Che cosa ti piacerebbe raccontare dei nostri luoghi?” .
Ognuno darà il suo contributo per fornire un mosaico di prospettive per lo sviluppo turistico dell’area del Primitivo da proporre agli amministratori ed agli operatori.
Lavorando con l’Open Space le persone (tutte!), hanno la possibilità di sperimentare ed apprezzare il potere dell’autorganizzazione, poiché questa tecnica è un grande esperimento sociale, una finestra aperta sul funzionamento dei sistemi umani. E’ un metodo divertente che funziona in ogni parte del mondo (oltre 60.000 casi di applicazione in almeno 124 paesi).

Locandina 28 marzo (2)

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: