A Manduria nasce la FIAB per gli amanti della bicicletta

Si è costituita in questi giorni la nuova sezione locale di Manduria FIAB, Federazione Italiana Ambiente e Bicicletta, organizzazione ambientalista che opera in Italia da oltre 30 anni e che ha come finalità principale la diffusione della bicicletta quale mezzo di trasporto ecologico, in un quadro di riqualificazione dell’ambiente urbano ed extraurbano.

FIAB MANDURIA, che vedrà come Presidente Fabiola Molendini, si onora di avere tra i suoi soci, come Presidente Onorario, il pluricampione del mondo e nazionale di Paraciclismo, Leonardo Melle, manduriano doc.

Crediamo fermamente che l’utilizzo della biciletta in sicurezza sia un diritto di tutti; decidere di usufruirne per gli spostamenti quotidiani, casa lavoro, casa scuola o per le varie commissioni possa e debba diventare un obiettivo comune”.

Il progetto intende, da un lato valorizzare le risorse naturali, paesaggistiche e culturali del nostro territorio al fine di sviluppare nella cittadinanza conoscenza, consapevolezza e quindi rispetto per l’ambiente, e diventare chiave di rilancio per le piccole economie locali; dall’altro, si propone di migliorare la qualità della vita della comunità, attraverso azioni che garantiscano il benessere psicofisico e facilitino la vita delle persone diversamente abili.

Questo sarà attuato e garantito proprio grazie all’esperienza umana e sportiva di Melle e all’impegno sociale a favore dei più fragili da parte del neo eletto Presidente Molendini, che da anni si batte sul territorio per sensibilizzare all’inclusione reale nella società e nello sport di tutte le disabilità fisiche, sensoriali ed intellettive, nello spirito dello sport come valore educativo e sociale, nonché come strumento aggregativo e integrativo.

In tal senso, il nostro concetto di sport diviene palestra di cittadinanza, promuovendo valori democratici di vita comune e in sicurezza”.

Prevediamo la realizzazione di eventi e manifestazioni che consentano di promuovere il ciclo turismo come forma di turismo ad emissione zero, alternativo al turismo di massa, rendendo tale pratica accessibile anche alle persone con disabilità mediante l’utilizzo del tandem insieme a persone normo dotate“.

Siamo fermamente convinti che il benessere dei cittadini sia legato a doppio filo ad uno stile di vita più sobrio e sano. Ad oggi, le nostre città, ed anche i paesi più piccoli, risultano essere congestionate, pericolose ed altamente inquinate. Ed eccovi allora i vantaggi di lasciar in garage l’auto e tornare a pedalare, utilizzando il mezzo di trasporto più salutare, economico, divertente ed efficiente dal punto di vista energetico ”.

La sede della nuova sezione è già attiva presso la chiesetta Santa Croce sita in Via Sant’Antonio.

“A questo proposito si coglie l’occasione – conclude la nota – per ringraziare Legambiente per la cortese ospitalità nella persona del suo Presidente locale, avv. Giuseppe De Sario. Si ringraziano infine la dott.ssa Anna Lucia Brunetti del Centro Servizi Volontariato, il dott. Piergiorgio Mossi della sezione FIAB di Villa Castelli per la preziosa collaborazione e il dott. Salvatore Piccinni, Presidente uscente, che rimane membro del Consiglio direttivo.”

La Fiab di Manduria è raggiungibile anche via Facebook alla pagina “FIAB MANDURIA A RUOTA LIBERA” o attraverso il suo indirizzo di posta elettronica : fiabmanduria13@gmail.com

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: