TARI. Iurlaro (ALA). Comune Francavilla nei guai, si chiariscano le responsabilità”

“L’accoglimento del ricorso presentato al Tar Puglia dal Ministero delle Finanze sul tema degli aumenti Tari rappresenta, per la Città di Francavilla, un sonoro schiaffone che, temo, potrà avere ripercussioni anche pesanti sull’assetto finanziario dell’Ente”. Ad affermarlo è il Sen. Pietro Iurlaro (ALA) in merito all’esito del ricorso presentato dal Ministero dell’Economia e delle Finanze al Tar di Lecce per ottenere l’annullamento dell’aumento del 17 percento della tassa sui rifiuti.
“Ferma restando – aggiunge Iurlaro – la disponibilità, più volte manifestata dal sottoscritto e da altri esponenti, a collaborare nella ricerca di soluzioni a breve, brevissimo termine, mi permetto di suggerire al sindaco Maurizio Bruno, anche in vista di eventuali ricorsi, esborsi, variazioni e aggiustamenti, di avviare una profonda indagine interna per stabilire in maniera chiara e netta eventuali responsabilità di amministratori e tecnici e, di conseguenza, prendere provvedimenti in tal senso. Lo si deve alla Città e,anche, allo stesso Ente che si rappresenta. La politica, – conclude il senatore – troppo spesso brava a prendersi meriti – per carità! Spesso anche giusti – deve pure, qualche volta, saper chiedere scusa con le opportune modalità”.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: