Taranto: giardino artificiale in casa per coltivare marijuana

Aveva realizzato un vero e proprio “giardino artificiale” in casa per favorire la coltivazione marijuana. Un giovane tarantino di 21 anni, incensurato è stato arrestato dagli Agenti della “Sezione Falchi” della Squadra Mobile, in quanto sorpreso in possesso di tre piante di marijuana, e tutto il necessario per la loro produzione.
La casa del giovane, che era già nel mirino dei poliziotti che sospettavano potesse tenere questa illecita attività, è stata interessata da una perquisizione: nel corso del controllo, gli agenti hanno scoperto in una stanza dell’appartamento, sito nel centro cittadino, una piccola serra artigianale dove erano state create nei minimi particolari tutte le condizioni climatiche per la crescita delle piante di marijuana. Sul terrazzo dello stabile i “Falchi” hanno inoltre recuperato 3 grossi vasi contenenti altrettante piante di marijuana. Tutto il materiale ritrovato è stato sequestrato mentre il ragazzo, accompagnato negli Uffici della Questura e, dopo le formalità di rito, arrestato e su disposizione dell’A.G. competente posto agli arresti domiciliari.

giardino artificiale

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: