Ancora due anziani nel mirino dei truffatori: indaga la polizia

TARANTO – Vittime diverse, autori diversi, stesso espediente. E’ questa la sintesi di due episodi accaduti a Taranto, in pieno centro cittadino, a distanza di mezz’ora uno dall’altro.
Un sessantacinquenne è stato avvicinato in via Caravaggio da una persona dell’apparente età di 35 anni la quale, fingendo di essersi accordato telefonicamente con il figlio, gli ha ceduto una videocamera riuscendo ad ottenere sul posto il pagamento in contanti di 300 euro.
La scena si è ripetuta pressoché identica in via Cesare Battista dove un ottantaduenne signore è stato convinto con la stessa scusa a pagare la somma di 450 euro.
Di essere stati vittime di un raggiro i due anziani si sono accorti solo quando, contattati i rispettivi figlioli, hanno scoperto che questi erano ignari di tutto.
Inutile dire che il valore commerciale di ciascuna videocamera rifilata è di gran lunga inferiore all’importo sborsato: non supera le 100 euro. Sono in corso indagini da parte degli agenti di Polizia per individuare i due truffatori.

Equipaggio Polizia

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: