Una strada diversa. “Ambiente, infrastrutture e qualità della vita: la sfida della mobilità sostenibile a Sava”.

Giovedì alle 18, nella Sala Amphipolis del Comune di Sava, in Piazza San Giovanni,
si svolgerà un’iniziativa dal titolo “Ambiente, infrastrutture e qualità della
vita: la sfida della mobilità sostenibile a Sava”.

L’iniziativa è del Coordinamento di “Una strada diversa” di Sava. “Il nostro – affermano – è un paese ancora troppo poco a misura di pedoni e ciclisti, con un traffico sproporzionato e caotico: per migliorare la qualità della vita occorre una politica lungimirante e coraggiosa che contrasti abitudini e scelte malsane. Per ragionare su come rendere Sava un paese più bello, più vivibile e accessibile e per mettere a confronto esperienze e buone pratiche abbiamo chiamato a raccolta rappresentanti delle associazioni, amministratori locali e regionali di diversa estrazione politica.”
Parteciperanno: Enrico Consoli (Coordinatore di Una Strada Diversa – Sava),
Gianfranco Lopane (Consigliere regionale), Vincenzo Quaranta (vice sindaco di
Grottaglie), Sergio Tatarano (Assessore alla mobilità sostenibile del Comune di
Francavilla Fontana) e Giuseppe Saracino (Assessore ai Lavori Pubblici del Comune
di Sava).
Nel corso della serata, organizzata anche con la collaborazione del Partito
Democratico di Sava e di Sava in Movimento, sono previsti anche interventi di
rappresentanti delle associazioni che si occupano di mobilità sostenibile.
L’iniziativa possibile da seguire in presenza a partire dalle 18 in Sala Amphipolis, sarà
visionabile anche sulle pagine https://www.facebook.com/unastradadiversasava
e https://www.facebook.com/unastradadiversa.
 
 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: