Taranto: guariti e dimessi tre pazienti Covid-19 ricoverati all’ospedale Moscati

Sono guariti completamente tre pazienti affetti da Covid-19, ricoverati presso il reparto di Malattie Infettive e Tropicali del presidio San Giuseppe Moscati, designato quale Hub Covid-19 per l’ASL Taranto per l’emergenza epidemiologica in corso.

Due di essi sono stati dimessi in data odierna, il terzo tornerà a casa nelle prossime ore.

Il dato di guarigione completa è stato confermato ieri sera, per negativizzazione da SARS-Cov-19 in due tamponi consecutivi naso-faringei come da procedura del Cts del Ministero della Salute. Si tratta di tre pazienti uomini di età variabile, rispettivamente di 47, 61 e 71 anni, di Taranto e provincia. Saranno dimessi a domicilio, dove potranno proseguire la convalescenza senza alcun rischio di contagio perché già negativizzati rispetto al virus.

Come da nota del Comitato Tecnico Scientifico del Ministero della Salute, è fondamentale la differenza tra “paziente clinicamente guarito” e “paziente guarito”. Nel primo caso si intende il paziente, la cui infezione virologia da SARS-CoV-2 è documentata, diventato asintomatico dopo aver presentato manifestazioni cliniche legate all’infezione (febbre, rinite, tosse, mal di gole, dispnea e polmonite con insufficienza respiratoria nei casi più gravi). Nel secondo caso, il paziente si dice “guarito” quando, oltre ad aver risolto i sintomi clinici dell’infezione da Covid-19, risulta negativo in due test consecutivi per la ricerca virologica del Sars-CoV-2 effettuati a distanza di 24 ore uno dall’altro.

“È un segnale di risposta positiva alle cure dei sanitari” – afferma Stefano Rossi, Direttore Generale di ASL Taranto – “e un’iniezione di fiducia per l’intera comunità che sa di trovare risposta ai propri bisogni di salute nella sanità tarantina”.

Uno dei tre guariti intervistato dalla stampa

“Ai sentiti ringraziamenti per tutti gli operatori coinvolti, medici e infermieri, operatori socio-sanitari e addetti alle pulizie per il lavoro fin qui svolto” – riporta il dott. Giovanni Battista Buccoliero, Direttore di Malattie Infettive del Moscati – “si deve aggiungere una nota di merito  per il team di patologia clinica – settore di biologia molecolare-  del SS. Annunziata, che con il suo lavoro consente di avere le diagnosi di Covid-19 in poche ore, facilitando i percorsi assistenziali definiti dalla Direzione strategica dell’Asl tarantina”.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: