Taranto. Celebrazioni del 4 Novembre, Giorno dell’Unità d’Italia e delle FF.AA.

Venerdì 4 Novembre prossimo anche la città di Taranto celebrerà, con una serie di iniziative coordinate dalla Prefettura

e predisposte dal Comando Marittimo Sud, il Giorno dell’Unità Nazionale e la Giornata delle Forze Armate.
In Piazza della Vittoria, alle ore 9.00, dopo l’Alza bandiera solenne, si terrà la cerimonia pubblica commemorativa dell’evento, alla presenza del Prefetto Umberto Guidato, del Comandante del Comando Marittimo Sud, Amm. di Divisione Edoardo Serra, dei vertici militari e religiosi locali, delle Forze Armate, delle Forze dell’Ordine e delle Associazioni combattentistiche e d’Arma, con la deposizione della corona d’alloro al Monumento ai Caduti.

La Fanfara di Presidio della Marina Militare, alle ore 12.oo, con partenza da Piazza Immacolata, percorrerà le strade centrali di questo Capoluogo, per raggiungere il Monumento ai Marinai, in corso Due Mari, interpretando vari brani musicali a tema. Contemporaneamente dal Castello Aragonese e da Unità Navale saranno esplose alcune salve di cannone. Al tramonto, la stessa Fanfara accompagnerà l’ammaina bandiera.

La celebrazione assumerà ulteriore rilevanza per la consegna, su iniziativa del Ministero della Difesa, di una Bandiera Nazionale alla Scuola primaria “Emanuele Basile” di Taranto, intitolata all’omonimo Capitano dei Carabinieri, decorato di Medaglia d’Oro al Valor Civile alla memoria.

Inoltre, il Ministro della Difesa ha promosso, in venticinque città italiane, e tra queste Taranto, manifestazioni rivolte ai cittadini denominate “Caserme Aperte” e “Caserme in Piazza”.

Pertanto, è prevista, durante la giornata, la possibilità di visitare alcuni Comandi ed Unità navali presenti nel porto militare (l’Ufficio stampa del Comando Marittimo Sud fornirà informazione anche sugli orari di visita).

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: