Taranto: bomba dinnanzi a centro scommesse

E’ accaduto nella notte poco dopo le ore 02.00: ignoti hanno collocato e fatto esplodere un ordigno dinnanzi al centro scommesse, sala giochi ed Internet point di Via Principe Amedeo proprio di fronte al mercato Fadini. Tanta la paura per quel boato che ha squarciato il silenzio della notte.
La deflagrazione ha provocato anche ingenti danni non solo alla serranda d’ingresso del circolo ricreativo, ma anche al portone attiguo nonché a 8 autovetture che erano parcheggiate nelle immediate vicinanze. Danneggiate anche alcune abitazioni adiacenti e gli uffici comunali nei pressi dello stesso mercato. L’esplosione ha aperto un cratere di circa 20 centimetri. Sul posto sono intervenuti vigili del fuoco, carabinieri e gli agenti della Squadra volante insieme ai colleghi della Polizia Scientifica e all’Artificiere della Polizia di Stato per i rilievi di propria competenza. Si è trattato di un ordigno rudimentale di medio potenziale. Sono in corso indagini per fare luce sull’episodio. Gli inquirenti non escludono che l’attentato dinamitardo possa inquadrarsi nell’ambito di una ritorsione per questioni di natura personale.

Equipaggio Polizia

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: