Spacciava in casa. Arrestato ventenne

A portare gli inquirenti sulle tracce dell’ennesima attività di spaccio di droga è stato il continuo via vai di giovani, noti come abituali assuntori di sostanze stupefacenti. Anche in questo caso
i sospetti erano fondati ed hanno portato ad un giovane Angelo Lugiano, 20 anni già noto per specifici precedenti in materia di spaccio di droga. Il ventenne tarantino è finito in manette con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. I “Falchi” della Squadra Mobile, da alcuni giorni avevano messo sotto controllo il suo appartamento ubicato al piano seminterrato di uno stabile di via Regina Margherita. Ieri sera, approfittando del portone dello stabile aperto, i poliziotti hanno deciso di approfondire i controlli ed hanno fatto irruzione nell’appartamento. Nel corso del controllo gli agenti hanno recuperato all’interno di due lattine di alluminio, 9 grammi circa di cocaina, 15 grammi di eroina e 5 dosi preconfezionate di hashish per un peso complessivo di 13 grammi circa. Nel prosieguo della perquisizione i “Falchi” hanno recuperato anche 50 euro in banconote di piccolo taglio e tutto il necessario per il confezionamento delle sostanze stupefacenti rinvenute.
Dopo quanto rinvenuto Lugiano, pertanto, è stato arrestato.

Questo slideshow richiede JavaScript.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: