Sorpreso a rubare 26 balle di fieno: arrestato 40enne

E’ stato sorpreso dai Carabinieri della stazione di San Giorgio Jonico subito dopo aver rubato 26 balle di fieno.

Graziano LANEVE, 40enne, pregiudicato, di Carosino (Ta)è stato arrestato in flagranza del reato di furto aggravato.

LANEVE Graziano

Alle 03:30 circa di questa notte, i Carabinieri, durante un servizio di perlustrazione, finalizzato a prevenire e reprimere i reati contro il patrimonio ed in genere, particolarmente nelle zone rurali, mentre transitavano in via Paisiello, in agro di Carosino, hanno notato la presenza di un autocarro fermo ai margini di un podere.

Foto balle fieno

Insospettiti, i militari hanno deciso di avvicinarsi per un controllo scorgendo tra i campi adiacenti due uomini che si allontanavano frettolosamente, e li hanno inseguiti. Dopo alcuni metri i Carabinieri sono riusciti a bloccare il 40enne, mentre il complice riusciva a dileguarsi favorito anche dall’oscurità. In seguito i militari hanno appurato che l’uomo, verosimilmente con l’aiuto del complice, aveva poco prima finito di collocare sull’autocarro, di sua proprietà, 26 rotoballe di fieno, prelevate dal fondo agricolo adiacente alla strada.

Per tali motivi, dopo aver raccolto la denuncia del proprietario delle balle di fieno, LA NEVE è stato arrestato e posto ai domiciliari su disposizione del P.M. di turno presso la Procura della Repubblica del capoluogo jonico, dott. Enrico BRUSCHI. La refurtiva rinvenuta è stata subito restituita all’avente diritto. Sono tuttora in corso le ricerche del complice.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: