Soppressione tribunali: il Consiglio regionale di Puglia aderisce a proposta referendum

Bari – Il Consiglio regionale della Puglia (con 49 voti favorevoli, 1 astenuto e 1 voto contrario) ha approvato la proposta di adesione alla richiesta del referendum abrogativo della legge che prevede la soppressione dei tribunali minori, a seguito della riorganizzazione degli uffici giudiziari. La proposta aderisce all’analoga iniziativa intrapresa da altre Regioni (Abruzzo, Calabria e Campania). Eletti anche i due membri (effettivo e supplente) rappresentanti del Consiglio regionale della Puglia delegati per il referendum. Si tratta rispettivamente dei consiglieri Antonio Maniglio (Pd) e Nino Marmo (Pdl). Ieri la proposta, avanzata dall’ufficio di presidenza dell’assemblea, era stata bocciata dalla VII commissione consiliare (Affari istituzionali), ottenendo solo quattro voti favorevoli e sei di astensione.
consiglio regione puglia

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: