Sava: contro atti vandalici al via sistema di vigilanza notturna

Vandali in azione a Sava in provincia di Taranto. Nelle ultime due settimane si sono verificati vari episodi. Presi di mira il circolo tennis: ignoti, prima di rubare la tv, hanno sfondato porta ed armadietti; il cimitero: qualcuno ha danneggiato all’interno del Campo Santo le aiuole che venivano curate quotidianamente da un cittadino; le strade: vandali hanno sparso buste rose e blu dei rifiuti nel centro cittadino; iniziative di solidarietà: prima della gara podistica dell’altra domenica, strappati tutti cartelli del percorso; piazza Spagnolo Palma è stato danneggiato un cornicione del porticato ed infine l’ ultimo atto vandalico della serie è stato compiuto nella notte all’interno della scuola materna: qualcuno si è introdotto nell’istituto scolastico ed ha svuotato gli estintori, sfondato una porta, imbrattato i muri e in generale, messo a soqquadro tutto.
“La sensazione è che da qui, sia passata una mandria di pecore. – E’ il primo commento del sindaco di Sava Dario Iaia dopo il sopralluogo presso la scuola –
“Si, parlo di pecore e l’analogia non è casuale. – prosegue il primo cittadino – Non me ne voglia qualche animalista, ma in circostanze come queste, soltanto soggetti arretrati e privi di qualsiasi mezzo mentale, oltre che fondamentalmente delinquenti, possono fare cose del genere, a danno sostanzialmente di bambini e famiglie. Non vedo quale gusto ci trovino nel compiere azioni di questo tipo.”
Di fronte a tale situazione l’Amministrazione Comunale ha deciso di attivare un sistema di vigilanza notturna.
“Ovviamente non possiamo rimanere inermi di fronte a tale scempio, per questa ragione abbiamo deciso di stipulare una convenzione con un istituto di vigilanza che avrà il compito di vigilare sulle nostre scuole e su tutte le strutture pubbliche in generale. Mi riferisco al nido comunale, a tutte le scuole dell’infanzia, primarie e secondarie, oltre che alle piazze, come piazza San Giovanni, Risorgimento, Della Vittoria, Matteotti, Primaldo Coco e villa Europa. Il servizio, salvo rallentamenti burocratici, comincerà fin dalla prossima settimana.”

Municipio-

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: