Sava: arrestati due topi d’appartamento

Furono sorpresi dai militari della Stazione di Sava mentre uscivano dall’interno dell’abitazione di un’anziana donna in cui, poco prima, armati di pistola, avevano compiuto una rapina, portando via un fucile da caccia calibro 12, un televisore e argenteria varia. Due savesi, Dario e Danilo Passiatore, rispettivamente di 42 e 29 anni, già noti alle forze dell’ordine e sottoposti agli arresti domiciliari, sono stati arrestati dai Carabinieri della locale Stazione in esecuzione delle ordinanze di carcerazione emesse dall’Ufficio Esecuzioni Penali dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale Ordinario di Taranto. Durante la rapina compiuta il 24 Luglio del 2012 i Carabinieri riuscirono a bloccare subito uno dei malviventi, mentre l’altro riuscì a sfuggire dileguandosi nelle vie limitrofe, ma, successivamente raggiunto presso la propria abitazione dove, nel corso della perquisizione, i militari recuperarono la refurtiva, nonché altri beni oggetto di un furto compiuto, nello stesso contesto, da un’abitazione attigua. I due arrestati, ritenuti colpevoli di concorso in furto continuato, rapina e porto illegale di arma comune da sparo, sono stati condotti presso la Casa Circondariale di Taranto: Dario PASSIATORE dovrà espiare la pena di 2 anni e 10 mesi di reclusione, mentre Danilo PASSIATORE dovrà scontare di 2 anni e 8 mesi di reclusione.
carabinieri10

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: