Quasi del tutto simili alle originali, sequestrate 11 mila paia di scarpe con marchi contraffatti

BRINDISI – Undicimila paia di scarpe con marchi contraffatti, quasi identiche ai modelli originali e destinate ai canali ufficiali di vendita per un valore di mercato che si aggira intorno ai 550mila euro sono state sequestrate dal personale del gruppo della Guardia di Finanza e dello Svad Dogane di Brindisi nel corso dei controlli di frontiera attuati nell’area di imbarco e sbarco di Punta delle Terrare.
Il grosso carico di calzature recanti i marchi Hogan, Nike e Adidas viaggiava nascosto sotto 504 paia di scarpe tipo ballerine made in Cina, a bordo di un tir con targa bulgara appena sbarcato dalla motonave Catania della Grimaldi, proveniente dal porto greco di Patrasso e diretto al Nord Italia.
Determinante per l’individuazione del carico, oltre che l’intuito delle Fiamme Gialle, ancora una volta il silhouette scanner, il dispositivo in dotazione alle forze dell’ordine le cui scansioni hanno fatto emergere delle discrasie nelle colorazioni della merce evidenziando che l’autoarticolato, condotto da un bulgaro di 39 anni, non trasportava solo il carico attestato dai documenti di viaggio.
L’autotrasportatore, incensurato, è stato denunciato per traffico internazionale di merce contraffatta. Stando alla bolla di viaggio, il Tir era destinato a una fabbrica di Verona. I finanzieri ritengono tuttavia che si trattasse di una destinazione fittizia e presumono che le scarpe, contraffatte in maniera quasi perfetta, sarebbero confluite nei canali ufficiali di vendita.
gdf

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: