Puglia chiama Ohio: Omar Di Monopoli dialoga con John Woods

Domenica sera, 14 Marzo, ore 21, le edizioni milanesi NN organizzano la prima presentazione italiana di «Lady Chevy», romanzo dello scrittore americano John Woods.

Sarà Omar Di Monopoli, scrittore e critico letterario per La Stampa, a dialogare con l’autore in diretta dagli Stati Uniti.
Ohio. Barnesville. Dove prima la natura regnava incontrastata, ora ci sono torri di fratturazione idraulica per l’estrazione di idrocarburi. Dove prima la quotidianità era antisismica, ora ci sono continue scosse di terremoto. Dove prima l’acqua era una riserva preziosa, ora è fonte di malattia e malformazioni. La terra promessa diventa un futuro disatteso. L’ideale del suprematismo bianco striscia nel sottosuolo delle piccole comunità, fra ostinazione religiosa e croci uncinate a sventolare, il bullismo è il parco giochi dei ragazzi e la Gun Violence è la chiave per il futuro.

Sapete come è soprannominato l’Ohio? Bukeye – una castagna velenosa.

Con chi ci addentreremo in questo territorio? Beh, chi meglio di uno scrittore spesso associato alla narrativa del Sud degli Stati Uniti e che richiama il Southern Gothic? Che racconta storie radicate in una terra lontana dalle cartoline turistiche, ma vicina all’inquinamento ambientale, alla criminalità e a problemi sociali difficili da estirpare. Omar Di Monopoli dialoga con John Woods.

(L’evento sarà diramato sui canali della piattaforma Book Advisor)

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: