Programma futuro: Menzione d’onore agli alunni dell’IC Don Bosco di Manduria

Menzione d’onore per uno dei tre elaborati presentati, dalle classi 1A, 1B e 1C, Scuola Secondaria di primo grado dell’Istituto Comprensivo “Don Bosco” di Manduria al concorso nazionale di Programma il futuro.

Anno difficile quello appena trascorso, rinchiusi in un rettangolo luminoso che trasmette immagini e suoni spesso difficili da ascoltare, eppure lo stesso odiato rettangolo ha unito un gruppo di ragazzi delle classi prime della Scuola Secondaria di primo grado in un nuovo percorso di apprendimento che caratterizzerà il futuro dei nostri giovani. La capacità di unire gioco e programmazione è infatti uno degli obiettivi verso cui la scuola si orienta, un cambiamento di pensiero, di azione che deve portare il fanciullo a prevedere cosa succederà con la sequenza di comandi scelti e articolati. La partecipazione al concorso ha incontrato subito l’interesse degli alunni ed ha ricevuto l’appoggio entusiasta della dirigente scolastica Luisa Damato che ha sempre valorizzato e apprezzato i lavori realizzati. Il Coding è l’avventura che alcuni ragazzi della 1A, 1B e 1C hanno intrapreso con tanta curiosità e entusiasmo e anche con la giusta spensieratezza che li ha portati, alla prima esperienza, a ricevere una “Menzione d’Onore” nel concorso nazionale di Programma il Futuro con tema “Informatica e responsabilità sociale 2021”. Menzione d’Onore per il progetto “No al bullismo” ideato da Forleo Alessandro della 1C e realizzato come lavoro di squadra, svolto con incontri volontari, per conoscere ed approcciarsi a questo nuovo linguaggio. Tanti i momenti di gioco e di risate nello sperimentare i passaggi e tanta la voglia di stare insieme anche se nel “solito”, limitante, rettangolo. Titolo lavoro “ No al bullismo” URL progetto

https://studio.code.org/projects/spritelab/1De5fGFB1n0SuiK4CemCfePblHpcQO9QStqusynzZ24

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: