Palagiano: si disfano dell’hashish arrestati incensurati

I Carabinieri dell’Aliquota Radiomobile della Compagnia di Massafra hanno arrestato due giovani incensurati di Palagiano con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente. I militari, nel corso di un servizio di perlustrazione, hanno intercettato lungo la SS 106 jonica un’utilitaria che procedeva a velocità sostenuta. Insospettiti dal comportamento dei due giovani all’interno dell’auto, i militari hanno deciso di sottoporli a controllo, intimando al conducente del veicolo di fermarsi a lato della carreggiata. E’ proprio in quel momento che i due hanno cercato di gettare qualcosa dal finestrino anteriore destro, proseguendo poi la marcia nonostante le intimazioni dei Carabinieri, per eludere il controllo di polizia e rendere difficoltoso il recupero di quanto avevano lanciato fuori dall’auto. I militari invece lo hanno prontamente recuperato sul selciato della S.S.106: era un panetto di hashish del peso di ben 100 grammi.
La droga sequestrata è stata inviata al Laboratorio Analisi Stupefacenti del Comando Provinciale di Taranto, per individuare il principio attivo della sostanza.
Ai due incensurati sono stati concessi gli arresti domiciliari.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: