Operazione “Piovra 2”. Sei arresti per estorsione a pescherie

Il Comando Provinciale dei Carabinieri e la Capitaneria di Porto – Guardia Costiera stanno eseguendo in Taranto e provincia un’ordinanza di custodia cautelare per associazione per delinquere dedita ad estorsioni a carico dei mitilicoltori e titolari di pescherie tarantini.

È in corso, a Taranto e provincia, da parte dei Carabinieri del Comando Provinciale e dei militari della Guardia Costiera, l’esecuzione di un’ordinanza di custodia cautelare, a carico di 6 soggetti, fra cui appartenenti ad un sodalizio ritenuto responsabile, a conclusione di indagini dirette dalla Procura jonica, di estorsioni a carico di mitilicoltori e titolari di pescherie tarantine. Sono in corso numerose perquisizioni con l’ausilio anche di cani di ricerca armi ed esplosivi. All’attività, eseguita da circa 50 militari, concorrono motovedette della Guardia Costiera e dei Carabinieri ed un elicottero dell’Arma.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: