Nasconde ricavi per oltre un mln e mezzo: nei guai impresa di trasporto

LECCE – 1 milione e 667mila euro, con un’Iva evasa che tocca quota 333mila euro. Sono questi i numeri scaturiti da una verifica fiscale effettuata dai finanzieri della compagnia di Lecce nei confronti di una società che opera nel settore del trasporto di merci su strada con sede proprio nell’hinterland del capoluogo.
Gli approfonditi controlli hanno permesso alle Fiamme Gialle di stabilire che l’impresa era un “evasore totale”: negli anni 2009, 2010 e 2011, non aveva, infatti, mai presentato alcuna dichiarazione fiscale. Inoltre per il 2010 i finanzieri non hanno trovato alcuna documentazione contabile per cui hanno dovuto ricostruire il volume d’affari conseguito interpellando le aziende che avevano avuto rapporti commerciali con quella leccese.
Per la rappresentante legale della società, una donna 50enne, è scattata la denuncia all’autorità giudiziaria per l’omessa presentazione della dichiarazione annuale nel triennio verificato e per l’occultamento di documenti contabili.
gdF controlli1

gdF controlli1

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: