Martina Franca: Asl chiude pasticceria abusiva

Nell’ambito di controlli disposti in vari esercizi pubblici in ambito regionale scattati per in seguito alla segnalazione relativa alla presenza di prodotti dolciari in cattivo stato di conservazione, i Tecnici della Prevenzione di Martina Franca appartenenti al SIAN del Dipartimento di Prevenzione della ASL di Taranto hanno rinvenuto, questa mattina, un laboratorio artigianale di pasticceria-produzione di prodotti da forno risultato abusivo, nonché carente dei necessari requisiti igienico-sanitari previsti dalla legge.
Considerato il grave pericolo per la salute pubblica, il Direttore della Struttura Complessa SIAN della ASL di Taranto ha disposto la sospensione immediata dell’attività abusivamente esercitata in carenza dei requisiti igienico-sanitari previsti dalla legge e il ritiro di tutti i prodotti potenzialmente rischiosi per l’igiene e la sicurezza alimentare.
Di tale chiusura è stata data apposita informativa agli uffici Regionali competenti per la eliminazione dal commercio di tali prodotti posti in vendita, privi delle necessarie garanzie per il consumatore finale.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: