Marchi contraffatti: sequestrati dalla GdF confezioni di prodotti per l’igiene

LECCE – Numerosi prodotti per l’igiene della casa e della persona di note marche sono stati sequestrati dalla Guardia di Finanza perché risultati contraffatti sia nell’etichettatura che nel contenuto.
Circa 500 confezioni di prodotti sono stati rinvenuti e sequestrati dai militari della Compagnia di Gallipoli, allertati da una segnalazione telefonica al 117, sugli scaffali e nel deposito di un esercizio commerciale di Collepasso. Il riscontro della contraffazione dei prodotti per l’igiene è avvenuto attraverso l’attento esame dei dettagli delle confezioni, differenti dagli originali nella consistenza e nella stampigliatura dei codici identificativi dei prodotti e del prezzo di vendita degli stessi, al di sotto della media commerciale. Una persona è stato denunciata alla Procura della Repubblica di Lecce per detenzione e vendita di prodotti contraffatti, nonché per il reato di ricettazione.
Un secondo sequestro è stato operato a Surbo (LE), da parte dei militari della dipendente Compagnia di Otranto, all’interno di un locale di un’impresa di autotrasporti, in attesa di essere trasferito e immesso sul mercato siciliano.
La vendita di tale merce, quasi 30.000 confezioni, avrebbe consentito all’organizzazione un guadagno di circa 100.000,00 Euro. La merce sottoposta a sequestro era scortata da documentazione fiscale.
06.07.2013 - abusivismo commerciale (1)

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: