Manduria:“LEGALITÀ È BENESSERE DI COMUNITÀ”. L’intervista all’on. Bindi

Ha fornito molti spunti di riflessione, tenendo alta l’attenzione dell’intera platea, l’intervento dell’on. Rosy Bindi protagonista dell’incontro “LEGALITÀ È BENESSERE DI COMUNITÀ”.

L’iniziativa rientra nell’ambito dei Percorsi di Cittadinanza, Coesione e Innovazione Sociale promossi dalla Rete “Insieme per una Comunità educante”, frutto di un sinergico protocollo d’intesa firmato da diocesi, istituzioni scolastiche, forze dell’ordine, enti e associazioni che operano sul territorio di Manduria.

L’obiettivo è quello di realizzare un’azione educativo-formativa efficace delle giovani generazioni.
Dopo i saluti di Don Dario De Stefano, parroco dell’Oratorio “San Giovanni Bosco” di Manduria, sostenitore dell’incontro formativo, e gli interventi delle dirigenti, Maria Maddalena Di Maglie, del Liceo “De Sanctis Galilei”, Anna Maria G. Mele, dell’IISS “Einaudi”, e Brigida Sforza, del Liceo artistico Statale “Calò” l’evento è entrato nel vivo: il prof. Vincenzo Di Maglie, ha presentato l’ospite, mettendone in risalto non solo l’alto profilo politico, ma anche quello di una donna attivamente impegnata nel sociale.

Ad ascoltare c’erano i ragazzi delle classi quinte delle scuole superiori di secondo grado, quasi tutti neo diciottenni che si accingono per la prima volta ad esprimere il diritto di voto che si spera possa essere frutto di una scelta consapevole scevra da ogni condizionamento in una città Manduria il cui consiglio comunale è stato sciolto per infiltrazioni mafiose.

Dopo 24 anni trascorsi ininterrottamente in Parlamento, più volte ministro e ex Presidente della Commissione Parlamentare Antimafia, l’on. Bindi ha scelto di non ricandidarsi. Ma mette a disposizione della comunità l’importante esperienza di politica attiva contro le mafie acquisita in questi anni e la sua testimonianza finalizzata a promuovere la responsabilità sociale contro la corruzione e la criminalità.

Accanto all’on. Bindi in rappresentanza delle tre scuole in rete erano sedute tre ragazze che hanno rivolto interessanti domande lanciando altre importanti questioni su cui riflettere.

Nel video alcuni stralci dell’intervento e l’intervista all’On. Rosy Bindi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: