Manduria: Terza perizia medica sul corpo del pensionato Stano

Il Gup di Taranto Vilma Gilli ha chiesto una terza perizia sul corpo del pensionato 66enne Antonio Cosimo Stano, deceduto il 23 aprile 2019 dopo le percosse e le torture subite da una babygang.

E’ necessario un ulteriore parere sulle cause che hanno determinato la morte dell’anziano.

Secondo il medico legale Liliana Innamorato, consulente della Procura e prima a effettuare una perizia medica, c’è un nesso di concausa tra il quadro clinico di Stano e le ripetute vessazioni cui fu sottoposto.

Di parere opposto sono invece i consulenti dei legali di 3 maggiorenni che stanno affrontando il processo con rito abbreviato nell’ambito preliminare.

A fronte di ciò il Gup di Taranto Vilma Gilli ha nominato due consulenti per eseguire una nuova perizia: la scelta è ricaduta sul medico legale Roberto Vaglio e sul professor Carmine Chiumarulo.

Gli accertamenti inizieranno il 14 gennaio e i risultati saranno portati in aula durante l’udienza del 24 febbraio

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: