Manduria: si avvia a conclusione il progetto “Chiazza – Spazio di Partecipazione Attiva”

Il progetto “Chiazza – Spazio di Partecipazione Attiva” è figlio dell’Associazione “Naturalmente a Sud” e frutto della adesione e successiva vittoria di quest’ultima al bando regionale “Puglia Partecipa”,

finalizzato alla promozione della partecipazione come forma ordinaria di amministrazione e come buona pratica per la gestione dei beni comuni regionali.
Il progetto, fin dai primi vagiti, innesca un processo partecipativo finalizzato al riutilizzo temporaneo del Mercato Coperto di Manduria, un tempo fervido contenitore di vivaci relazioni umane ed economiche, ancora oggi vivo nella memoria della comunità, ma che attualmente versa in uno stato di incuria ed
abbandono.
La città di Manduria, quasi del tutto priva di esperienze partecipative, grazie al bando indetto dal CSV “Idee in Rete”, nel biennio 2018-2019 vede germogliare una feconda alleanza tra le molteplici associazioni del territorio denominata in modo informale “Rete di Piazza Coperta”, mediante la quale si realizzano giornate
di animazione territoriale ed eventi volti alla sensibilizzazione dal basso per la propagazione del volontariato a favore della rigenerazione urbana della Piazza del Mercato Coperto di Manduria.
Nel corso delle due edizioni passate sono state setacciate e raccolte idee stimolanti e innovative indirizzate a una rigenerazione possibile della Piazza alimentando nutriti sogni collettivi; simultaneamente, sono emerse priorità e criticità: la penuria di strumenti idonei alla facilitazione dei processi, la difficoltà di
coinvolgere la comunità e le nuove generazioni, l’assenza di spazi deputati alla cultura in tutte le sue forme d’espressione.
Dando seguito a tale processo partecipativo, con “Chiazza – Spazio di Partecipazione Attiva” il Mercato Coperto diviene palestra e simbolo di Comunità per la Comunità, spaziando su diverse aree di intervento, in un incessante dialogo tra i diversi attori del territorio e tramite una modalità divertente e trasversale,
collaudata in diversi paesi europei e per la prima volta sperimentata a Manduria, ovvero, Go Deep!
Una vera e propria formazione attraverso la metodologia del “gioco”, i cui protagonisti sono un gruppo di alunni dei Licei e Istituti superiori di Manduria affiancati dai volontari delle associazioni partner, per un totale di circa 40 rappresentanti della nostra comunità.
Go Deep, il gioco, è un viaggio entusiasmante, in cui gruppi di persone percorrono linee metropolitane immaginarie. Le diverse sfide nel gioco, fanno emergere capacità di leadership, consapevolezza delle proprie potenzialità e facilitano le relazioni creando esperienze e trasformazioni di comunità, importanti
per un cambiamento.

Un processo, iniziato a luglio 2020 e che si conclude a marzo 2021, organizzato in più fasi per:
 Coinvolgere la comunità ed i giovani nei processi partecipativi;
 Realizzare le attività elaborate in fase di gioco dal gruppo, con la comunità;
 Promuovere la cultura della partecipazione attiva rendendo i soggetti co-responsabili del futuro di questo spazio;
 Creare una “buona pratica di responsabilità sociale” sulle scelte di riuso/riconversione del mercato coperto producendo un documento di proposta condiviso.
Tutto questo è “Chiazza: spazio di partecipazione attiva”!
“Chiazza” nel nostro dialetto significa “piazza” e per la lingua italiana equivale a “macchia”; l’auspicio è che si espanda il più possibile per coinvolgere al meglio la nostra comunità nei processi di sviluppo e cittadinanza attiva.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: