Manduria: i residenti di via dei mille disperati scrivono ai commissari

Tutti i tentativi in questi anni di mettere mano alla viabilità cittadina sono miseramente falliti. Manduria purtroppo non ha strade alternative alle vie centrali via Roma e via XX Settembre per questo, da quando è stato istituito il senso unico gran parte del traffico confluisce nelle piccole strade adiacenti al corso principale con gravi disagi per gli abitanti soprattutto poi in questi giorni in cui alcune strade del centro sono state chiuse per i crolli dovuti alla tromba d’aria.
E’ il caso di via dei mille: i residenti sono letteralmente disperati e per questo hanno inviato una lettera ai Commissari straordinari:
“Via dei Mille, una strada stretta, senza marciapiedi, a tratti larga appena metri 2,50 ! Con l’ordinanza n. 189 del 03/07/2017, che ne consente la percorrenza a partire dall’imbocco a lato della Chiesa di San Leonardo, è diventata, per i residenti, e non solo, pericolosa
perché gli automobilisti che sono diretti su Via Roma provenienti da EST – NOR-EST – SUD-EST E TUTTO IL TRAFFICO IN USCITA PROVENIENTE DAL CENTRO CITTA’ la percorrono a tutte le ore. Accade quindi che, non essendovi marciapiedi, vi sia effettivamente un serio pericolo per i pedoni, ciclisti, mamme con il carrozzino, invalidi ecc..che pare si siano convinti a cambiare strada pensando che Via Dei Mille sia riservata alle sole auto !!??? I residenti , oltre ai molteplici disagi pratico-logistici, sono costretti a respirare H24 tutto il ristagno di inquinanti come: polveri sottili, ossido di carbonio, gas di scarico delle auto ed altri inquinanti volatili e a rimanere con le finestre sempre chiuse, creando così seri problemi per la propria salute !!! Le nostre zone sono battute prevalentemente da venti di scirocco e tramontana ed essendo Via Dei Mille disposta lungo l’asse est-ovest, edificata sui due lati con abitazioni alte in media 10-12 metri, risulta costantemente priva di adeguata ventilazione favorendo così il ristagno di inquinanti! E’ un aspetto che non è stato considerato né da chi ha chiesto l’ordinanza, né da chi l’ha firmata. I residenti hanno sempre protestato inviando, al Commissario Prefettizio D/ssa Garufi prima e poi agli attuali Commissari, un’istanza in cui è richiesto l’annullamento dell’Ordinanza di cui sopra. Nessuna risposta a tutt’oggi !!!
A quale Santo devono rivolgersi i cittadini residenti in Via Dei Mille ??!!! Chi, che cosa bisogna aspettare ancora ??!!! Tutto questo è ingiustizia !!! E’ possibile tanta ignavia ???!!!
E’ vero, i problemi da risolvere per la nostra città sono tanti! Ma iniziamo a risolvere quelli più gravi! Il problema di Via Dei Mille è grave !!! E’ stato rilevato che su Via Dei Mille transitano circa 2000-2500 veicoli al giorno !!!! ! E’ GRAVE !!!
– citazione :<<...dei dolori che toccano in sorte agli uomini sopporta la tua parte con pazienza. >> (Pitagora) Allora noi sopportiamo con pazienza ma dateci un tempo, una risposta!”

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: