Manduria. Rapinò una tabaccheria armato di ascia: arrestato 19enne

Individuato ed arrestato uno dei presunti responsabili di una rapina compiuta ai danni di una tabaccheria di Manduria il 31 agosto scorso.

Si tratta di Giulio Modeo, 19 anni, manduriano, all’epoca dei fatti poco più che maggiorenne ma già noto per reati contro il patrimonio.
Erano circa le 16 quando il giovane, travisato da una calzamaglia, insieme ad un complice fece irruzione nel locale brandendo una grossa ascia. Minacciando ripetutamente il gestore della rivendita i due rapinatori si impossessarono dell’intera somma di denaro custodita in cassa: circa 600 euro.

Il 19enne, è stato identificato dagli Agenti del Commissariato di Manduria che hanno condotto le indagini, grazie alla meticolosa analisi delle immagini di alcuni sistemi di video sorveglianza installati nella zona.
Nei confronti del giovane rapinatore il Gip Dr.ssa Ingenito ha emesso un’ordinanza di custodia cautelare in carcere eseguita nel primo pomeriggio di oggi dagli agenti di Polizia che lo hanno rintracciato presso la propria abitazione e accompagnato nel carcere di Taranto.

Le indagini proseguono per accertare l’identità dell’altro responsabile della rapina.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: