Manduria: Per il rilancio della “Marco Gatti” ArcheoClub si ispira a grandi realtà europee

Un impegno quello del rilancio della Biblioteca Marco Gatti di Manduria che Archeoclub intende perseguire con grande determinazione.

Dopo aver ottenuto il via libera dall’Amministrazione Comunale l’Associazione Culturale si è già messa al lavoro. In un post ha reso noto che “in questi giorni sta ospitando a Manduria il dott. Klaus Kempf, già titolare a Monaco di Baviera della più grande biblioteca italiana fuori dall’Italia, la seconda biblioteca digitalizzata in Europa, dopo quella di Parigi. Collabora da sempre con le maggiori Istituzioni culturali del nostro Paese, attualmente con la Biblioteca Ambrosiana di Milano e l’Università Cattolica. I soci di Archeoclub Manduria sperano che il dott. Kempf possa fornire utili indicazioni per il rilancio della nostra amata “Marco Gatti”.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: