Manduria: nessuna interruzione alla Rianimazione dell’ospedale “Giannuzzi”. Consegna metà a Novembre.

La Rianimazione dell’ospedale Giannuzzi di Manduria non subirà alcuna interruzione. Lo ha appurato la III Commissione sanità della Regione Puglia durante
un’ispezione al nosocomio in provincia di Taranto.

 
La delegazione era composta dai Consiglieri regionali Vincenzo Di Gregorio (Pd), Renato Perrini (Fratelli d’Italia), Giacomo Conserva (Lega con Salvini),  Mauro Vizzino (Popolari con Emiliano) 
 
Tra una decina di giorni inizieranno i lavori di ampliamento della Rianimazione che passerà da 5 a 8 posti. Durante i lavori il reparto continuerà a funzionare regolarmente. A tal fine i 5 posti attualmente in funzione
saranno temporaneamente trasferiti al quarto piano del nosocomio. La nuova
Rianimazione del Giannuzzi sarà ultimata entro il prossimo 15 novembre.
La III Commissione Sanità ha raccolto le sollecitazioni arrivate dal territorio e nel corso del sopralluogo verificato tempi e modalità dell’intervento programmato dall’Asl di Taranto. Nel corso dell’ispezione è stato rivolto un sentito ringraziamento
a tutto il personale sanitario che compie grandi sacrifici per assicurare all’utenza un servizio efficiente e di qualità. 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: