Manduria: Incidente mortale a Specchiarica. La vittima è un muratore di 61 anni

E’ di un morto ed un ferito il bilancio di un grave incidente stradale avvenuto ieri pomeriggio intorno alle 17 nel territorio di Manduria, contrada Chidro, sulla Litoranea tarantina nei pressi del nuovo depuratore.

I due, dopo una giornata di lavoro, stavano rientrando a bordo di un autocarro Iveco quando, per cause in corso di accertamento, l’uomo alla guida ha perso il controllo del mezzo che, uscito fuori strada, ha terminato la sua corsa contro un albero di ulivo. Per il conducente non c’è stato nulla da fare: il corpo, a causa del violento impatto, è stato sbalzato fuori dall’abitacolo ed è morto sul colpo. La vittima è Giuseppe Albano,  61 anni muratore di Manduria. L’altro passeggero, invece, ha riportato diverse ferite: soccorso dal 118 intervenuto sul posto insieme a Vigili del Fuoco del Distaccamento di Manduria e la Polizia locale per i rilievi dell’incidente. Saranno loro a dover ricostruire la dinamica dell’incidente che, secondo un testimone,  sarebbe stato provocato da un’auto pirata, ma questa ipotesi è ancora da verificare. Non è escluso che ad incidere sull’accaduto possa essere stato un dislivello della carreggiata ristretta dalla folta vegetazione.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: