Manduria. In auto cesoie e grimaldelli: arrestato 22enne sorvegliato speciale

Si aggirava con fare sospetto lungo la via per Lecce, nel comune di Manduria. Mario Conte, 22enne originario di Avetrana, è stato arrestato in flagranza del reato di inosservanza degli obblighi

derivanti dalla misura di prevenzione della Sorveglianza Speciale di Pubblica Sicurezza con obbligo di Soggiorno alla quale era sottoposto.
A notare il giovane sono stati i Carabinieri dell’Aliquota Operativa della locale Compagnia i quali, prima che riuscissero a fermarlo per un controllo, lo hanno visto salire a bordo di autovettura sopraggiunta nel frattempo e condotta da un altro soggetto a loro ben noto.
I militari hanno dunque bloccato il veicolo perquisendo entrambi e il mezzo.
Nascosti nel portabagagli c’erano una cesoia ed alcuni attrezzi. I due sono stati quindi accompagnati: Mario CONTE è stato arrestato e, su disposizione del PM di turno, dott. Remo EPIFANI, è stato condotto ad Avetrana, presso la propria abitazione, e sottoposto ai domiciliari. Il suo amico, un 32enne di Avetrana, è stato denunciato in stato di libertà, alla Procura della Repubblica del capoluogo jonico, per possesso ingiustificato di grimaldelli.

Questo slideshow richiede JavaScript.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: