Manduria. Dal Gea al Gruppo Misto di maggioranza: “Differenti posizioni politiche”

A dieci giorni dall’abbandono di una delle due assessore di riferimento, nominata solo venti giorni prima, il gruppo Gea Gruppo Ecologista Autonomo perde anche tre consiglieri comunali: sono

Luigia Lamusta, Michele Matino e Filippo Scialpi. In una nota di poche righe i tre comunicano di essere confluiti al gruppo misto all’interno della maggioranza che sostiene il sindaco Gregorio Pecoraro. Questa la nota integrale:

Dopo un percorso condiviso in questi primi 14 mesi di amministrazione, i consiglieri Lamusta, Matino e Scialpi hanno maturato idee di percorso diverse tali da far propendere per una divisione confluendo, questi ultimi, nel Gruppo misto di maggioranza.  Pur non essendo mai mancati gli spazi d’apertura necessari per esprimere qualsivoglia posizione, le sempre più differenti posizioni politiche hanno indotto alla separazione, nella certezza, comunque, di una continua collaborazione per la tenuta della maggioranza.”

Le motivazioni della separazione, non meglio specificate, dunque, fanno riferimento solo a “differenti posizioni politiche” anche se sempre all’interno della “casa” di maggioranza. Intanto  a conferma del momento poco felice del Gruppo Gea si rileva la “scomparsa” della pagina FB dove si riportavano le comunicazioni ufficiali della formazione politica. Cosa accadrà ora? Sono in tanti a chiederselo soprattutto perché sono numerose le problematiche da affrontare e risolvere in seno ai due assessorati “scelti” dal Gruppo che ha dimezzato la sua presenza in consiglio comunale.

 

 

 

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: