Manduria: convergenza tra rappresentanti delle forze politiche e tecnici sulle criticità del PUG

E’ stato positivo il primo di una serie di incontri avviati dall’Amministrazione Comunale per affrontare le criticità del PUG Piano Urbanistico Generale importante strumento di pianificazione e governo del territorio comunale.

Attorno allo stesso tavolo rappresentanti dell’Amministrazione Comunale, delle forze politiche e dei tecnici appartenenti agli ordini professionali degli Architetti, degli Ingegneri e del Collegio dei Geometri.

L’Amministrazione Pecoraro che ha ereditato un PUG approvato dalla passata amministrazione Commissariale dopo un lunghissimo processo di progettazione durato una trentina di anni e che quindi non rispecchia ormai più le attuali esigenze dei cittadini di Manduria, ha manifestato la disponibilità ad avviare un tavolo di lavoro congiunto per valutare ogni tipo di iniziativa. Il primo incontro avverrà già dalla prossima settimana.

Soddisfatta l’Assessore all’Urbanistica Ketty Perrone per aver messo le basi avviando un utile confronto tra le parti:

Con soddisfazione si può affermare che sui temi da affrontare prioritariamente si è avuta una convergenza di tutti i rappresentanti delle forze politiche e dei tecnici. – ha affermato – L’auspicio è che attraverso la condivisione della spinosa problematica si possa raggiungere l’obiettivo di realizzare uno strumento urbanistico che indirizzi la città verso uno sviluppo sostenibile ed il decoro urbano.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: