Manduria: “Comunità sicure”, sospese due attività di ristorazione

Operazione di contrasto all’abusivismo commerciale nell’ambito del progetto “Comunità sicure”.

I poliziotti del Commissariato Manduria, in collaborazione con il personale dell’ASL di Taranto e con il personale della Polizia Municipale del comune messapico, hanno sottoposto a controllo bar, ristoranti e luoghi di ritrovo lungo la litoranea salentina e nelle campagne limitrofe. E’ stata ispezionata un’attività di ristorazione all’interno di una masseria nella zona di san Pietro in Bevagna.

Nel corso dell’attività è stata riscontrata la cattiva conservazione dei cibi e le scarse condizioni igienico sanitarie dei locali della cucina.

Tutti gli alimenti presenti sono stati immediatamente posti sotto sequestro per la successiva distruzione ed è stata disposta l’’immediata sospensione dell’attività.

Stessa sorte per un’altra struttura ricettiva, ubicata sempre nelle campagne di Manduria. Anche in questo caso ambienti poco salubri e cibo conservato in maniera non idonea ed in carenti condizioni igienico sanitarie.

I due titolari dell’attività commerciali sono stati entrambe sanzionati amministrativamente.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: