Manduria: Cerimonia in occasione del ventennale dalla morte del Maresciallo Antonio Dimitri. Video

Aveva solo 33 anni il maresciallo dei carabinieri Antonio Dimitri quando, nel primo pomeriggio del 14 luglio del 2000, cadde in un conflitto a fuoco durante una rapina a Francavilla Fontana.

Quest’anno in occasione del ventennale a Manduria sua città d’origine si è tenuta, sabato scorso, una speciale commemorazione organizzata dalla sezione di Manduria dell’Associazione Nazionale sottufficiali d’Italia che porta il suo nome. Erano presenti autorità civili militari religiose della provincia Jonica, il comandante della Legione Carabinieri Puglia Generale di Brigata Alfonso Manzo, i genitori della Medaglia d’oro al Valor militare Anna e Florenzo Dimitri, il presidente nazionale della ANSI Gaetano Ruocco. Nella via intitolata al Maresciallo Antonio Dimitri, angolo via Sorani, una zona frequentata da molti giovani per la presenza di Licei ed Istituti Scolastici, si è tenuta la Santa Messa officiata da don Dario De Stefano. Prima degli interventi delle autorità convenute, c’è stata la benedizione e la deposizione, presso l’edicola marmorea, di una corona di alloro. 

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: