Manduria: due arresti otto denunce dei Carabinieri

E’ di 2 arresti e 8 denunce a piede libero il consuntivo delle attività di controllo svolte dai Carabinieri della Compagnia di Manduria negli ultimi giorni. Il Nucleo Operativo e Radiomobile e le Stazioni dipendenti hanno eseguito servizi di prevenzione dei reati in genere e mirati, soprattutto, al contrasto dei delitti contro il patrimonio. Verifiche hanno riguardato i destinatari di provvedimenti restrittivi, con attenzione agli illeciti compiuti in materia di sostanze stupefacenti e la circolazione stradale, soprattutto in materia di guida sotto l’influenza dell’alcol e di sostanze psicotrope. I risultati sono stati decisamente positivi.
In esecuzione di due ordini di carcerazione sono finiti in manette: un 39enne di Sava per ricettazione, sottoposto alla detenzione domiciliare presso la propria abitazione;
un 36enne di Lizzano, già detenuto per altra causa presso la Casa Circondariale di Taranto.
8 le persone denunciate in stato di libertà e in particolare:
un 41enne di Manduria, sottoposto agli arresti domiciliari, per inosservanza dei provvedimenti dell’autorità;
un 40enne del Senegal, ma residente a Sava, per falsità materiale e guida senza patente poiché mai conseguita;
un 48enne di Fragagnano per falsità materiale;
un 58enne di nazionalità rumena ma residente a Manduria, per porto di armi od oggetti atti ad offendere;
un 23enne di Manduria per guida senza patente poiché mai conseguita;
un 45enne di Pulsano per guida senza patente in quanto revocata dalla Prefettura di Taranto;
un 46enne di Fragagnano, sottoposto all’affidamento in prova presso una comunità terapeutica, per inosservanza dei provvedimenti dell’autorità;
un 22enne di Avetrana per furto.
L’azione di controllo ha infine prodotto 110 contravvenzioni al C.d.S. elevate per un importo totale di Euro 33.279,60 delle quali nr.39 per omessa revisione e nr. 22 per veicolo privo di copertura assicurativa.

carabinieri1

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: