Manduria: altri 40 percettori del RdC impiegati in Progetti Utili alla Collettività

In questi giorni si stanno svolgendo i colloqui per altri 40 percettori del Reddito di Cittadinanza destinati al Comune di Manduria. Dopo i primi impieghi già in atto, aumentano i PUC per i medesimi con l’obbiettivo di far fronte ai bisogni di inclusione socio- lavorativa.

I PUC, ovvero Progetti Utili alla Collettività, rappresentano un’occasione di inclusione sociale e crescita per i beneficiari RdC e per la collettività poiché sono strutturati in coerenza con le competenze professionali del beneficiario e in base agli interessi emersi nel corso dei colloqui sostenuti presso gli uffici dei Servizi Sociali del Comune.

A partire da martedì 15 giugno 2021 i nuovi beneficiari saranno impiegati nei seguenti PUC:

✓ Tutela dei beni comuni: cura degli ambienti pubblici, comprese le aree periferiche e costiere, azioni di vigilanza nelle aree urbane, extraurbane e marine, supporto nella gestione degli eventi programmati o programmabili come manifestazioni pubbliche, cortei, eventi in piazza, …;

✓ Integrazione Sociale: offerta di spazi e occasioni di socializzazione per cittadini fragili, affiancamento nella gestione di iniziative e attività volte all’integrazione;

✓ Cura degli animali: cura ed accudimento dei cani presenti nel Canile Comunale, attività di manutenzione e pulizia degli spazi destinati ai randagi, partecipazione alle iniziative volte alla promozione e tutela del patrimonio faunistico del Comune.

In una nota nell’annunciare l’attivazione di questi progetti l’Amministrazione augura “un sereno lavoro a tutti e, in particolar modo, ai futuri beneficiari RdC con l’auspicio che i nuovi PUC, sommati ai precedenti, possano arricchire il loro bagaglio professionale e curriculare al fine di trovare al più presto un’occupazione stabile.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: