L’Amministrazione Comunale di Avetrana chiede di essere coinvolta nelle scelte sulle marine

 

 

 

Credo che l’Amministrazione di Manduria debba prendere atto della situazione…spiagge ancora sporche, servizi mancanti e pianificazione in generale delle marine senza coinvolgimento delle attività produttive, cittadini e associazioni del territorio.” 

E’ quanto afferma Emanuele Micelli, Assessore Attività Produttive, Sport, Spettacolo, Sviluppo del Territorio e Rapporto con gli Enti del Comune di Avetrana dopo aver letto le lamentele (che, dal suo punto di vista, ritiene siano giuste) dei commercianti e cittadini sulla situazione delle marine di Manduria impreparate all’avvio della stagione balneare quest’anno aperta già dal 1° maggio.
Micelli chiede, dunque, agli amministratori manduriani la possibilità di partecipare nelle decisioni in quanto parte del territorio, da Torre Colimena a Specchiarica, è vissuto da cittadini avetranesi. “Certo, non ci dispiacerebbe come amministrazione comunale di Avetrana essere coinvolti nelle varie scelte, almeno per quanto riguarda Torre Colimena e Specchiarica, forse conosciamo meglio il territorio e gli abitanti, – afferma ancora Micelli – considerato che il Sindaco di Manduria ha dichiarato che i commercianti nelle marine aprono solo nel periodo estivo, cosa non vera.”
“Colgo l’occasione per far presente che a Torre Colimena restano aperti tutto l’anno  tre Bar ristoranti, due pescherie, un bar tabacchi, un bar pizzeria, un alimentare e un vivaio. Per circa 6 mesi all’anno restano aperti un negozio di abbigliamento, un negozio di articoli per la casa e detersivi, due ristoranti, un bar gelateria e un negozio per la pesca. Altre 4/5 attività aprono per circa 4 mesi all’anno e solo 3/4 aprono solo i due mesi estivi.  Nella zona Specchiarica resta aperta per tutto l’anno un Bar Pizzeria Ristorante. Da segnalare, inoltre, che la Lega Navale di Torre Colimena, per l’intero anno solare, fornisce servizio al porticciolo ed è anche- conclude l’Assessore avetranese – punto riferimento informazioni per tutti i cittadini, non solo della zona, che si recano a Torre Colimena soprattutto nel fine settimana.”