Identificato il corpo rinvenuto carbonizzato a Maruggio, ma sull’accaduto è giallo

Sarebbe di un pensionato di Manduria il corpo carbonizzato trovato questa mattina, attorno alle 9, in un’auto di colore bianco, vecchio modello di Ford Escort, nella zona periferica di via Fratelli Rosselli, contrada Montalto a Maruggio, nel tarantino.

La scoperta è avvenuta per caso a seguito dell’allerta dato ai vigili del fuoco, da parte di una coppia residente in una villetta vicina alla strada, per segnalare un’auto avvolta alle fiamme. Solo dopo aver spento il fuoco i pompieri hanno intravisto che, nel telaio bruciato dell’auto, vi era un corpo carbonizzato e irriconoscibile. Pare che la vittima, un uomo di 84 anni, fosse di Manduria. Sarebbe uscito regolarmente da casa questa mattina e poi si sarebbe recato alla periferia di Maruggio dove è stato trovato morto. Si sta cercando di capire se ci siano tracce di liquido infiammabile o la causa dell’incendio. Sul posto sono giunti i carabinieri della Compagnia di Manduria e del Comando provinciale di Taranto, oltre agli uomini della Scientifica che hanno avviato i rilievi sulla vettura e sul cadavere. Le indagini sono coordinate dal pm Filomena Di Tursi. Si stanno esaminando anche i filmati del sistema di videosorveglianza della zona per ricavare elementi utili per far luce sull’accaduto. Tutte le ipotesi sono al vaglio degli inquirenti.

 

 

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: