Grottaglie: deteneva fucile e munizioni rubate, arrestato anziano

Con l’accusa di detenzione illegale di arma da fuoco e ricettazione i Carabinieri della Stazione di Grottaglie hanno arrestato un 79 enne del posto,
già noto alle forze dell’ordine. I militari, che stavano svolgendo un’indagine finalizzata alla prevenzione e repressione dei reati, avevano saputo che l’anziano, pur non avendone titolo, deteneva armi nella sua abitazione. E’ così che, ieri sera, è scattata una perquisizione domiciliare che ha confermato i sospetti nei confronti dell’anziano. Durante le operazioni, i Carabinieri hanno rinvenuto una doppietta cal. 12 marca Beretta. Il fucile, avvolto in un lenzuolo di colore bianco e ben occultato all’interno di una cassapanca, era stato rubato il 19 Giugno del 2012 come denunciato presso la Stazione Carabinieri di San Michele Salentino (BR). Approfondendo la perquisizione, i militari hanno inoltre ritrovato nella credenza della cucina nr. 12 cartucce dello stesso calibro.
Per tale motivo il 79 enne è stato posto agli arresti domiciliari a disposizione del PM di turno presso la Procura della Repubblica di Taranto Dott.ssa Filomena Di Tursi, mentre l’arma e le munizioni sono stati sequestrati in attesa di essere restituiti al legittimo proprietario.

armi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: