#GenerAzioneMare. A Torre Guaceto banchetto informativo sulle tartarughe

Da Genova alla Sicilia tanti gli appuntamenti: liberazione di tartarughe marine, giornate ecologiche, visite guidate sulle dune e pulizia degli arenili.

Domenica 11 giugno la campagna #GenerAzioneMare lanciata dal WWF a Napoli il 7 giugno in occasione della Giornata Mondiale degli Oceani (World Ocean Day) entra nel vivo, e in 10 regioni costiere italiane prenderanno vita, coinvolgendo volontari e turisti, i temi della lotta all’inquinamento, alla pesca eccessiva e a quella illegale, il sostegno alla pesca sostenibile e l’educazione al consumo responsabile, la difesa delle specie, come tartarughe e cetacei, la tutela degli habitat costieri e di quelli con alto valore di biodiversità , come il Santuario Pelagos. Tra i partecipanti alla mobilitazione dell’11 giugno ci saranno anche alcuni gestori di stabilimenti balneari aderenti alla FIBA Confesercenti, con cui il WWF ha firmato una convenzione per la realizzazione del progetto “I Lidi nei Parchi”, finalizzato a ridurre gli impatti delle imprese turistiche che operano nelle aree protette e a promuovere così un turismo sostenibile e a basso impatto ambientale
In Puglia l’iniziativa interessa l’area marina e Oasi WWF di Torre Guaceto in cui il WWF Brindisi organizza un banchetto informativo sulle tartarughe marine: cosa fare in caso di ritrovamenti e la descrizione delle attività dei centri di recupero per questi animali.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: